Caputo's blog

Informatica, tecnologia, programmazione, fai da te, papercraft e papertoy

Ordinare file e cartelle per categorie in Windows XP

ottobre 23rd, 2008 by Giovanni Caputo

Qutesto metoto permette la suddivisione dei vari elementi in categorie specifiche, quella che – ad esempio – permette di visualizzare, nell’esplora risorse di Windows, le cartelle “Immagini“, “Video” e “Musica” sotto la categoria “Multimedia“, quelle con i vari documenti sotto la categoria “Lavoro”, e via discorrendo.

Vediamo come fare:

  1. Aprire il Blocco Note;
  2. Incollare quanto segue:
  3. Windows Registry Editor Version 5.00

    [HKEY_CLASSES_ROOT\Folder\shellex\PropertySheetHandlers\{883373C3-BF89-11D1-BE35-080036B11A03}]
    @=”Summary Properties Page”

  4. Salvare il file come categorie.reg;
  5. Aprire il file categorie.reg;
  6. Rispondere in modo affermativo alla richiesta relativa all’applicazione delle modifiche al registro di sistema;
  7. Riavviare Explorer.exe (o disconnettersi dalla sessione di lavoro);
  8. Selezionare una qualsiasi cartella o un qualsiasi file, con il tasto destro del mouse, e selezionare la voce “Proprietà” dal menu;
  9. Selezionare la scheda “Sommario” e specificare la categoria nella quale raggruppare l’elemento selezionato, compilando l’apposito campo.

A questo punto, non occorre far altro che impostare il tipo di visualizzazione su “Dettagli“, fare click destro su una delle colonne poste sul lato superiore della finestra (nome, tipo, ultima modifica, ecc.), selezionare la voce “Altro” dal menu, mettere il segno di spunta accanto alla voce “Categoria“, e cliccare su “OK” per applicare le modifiche.
Per completare l’opera, bisogna poi fare click destro in una parte “vuota” della finestra dell’esplora risorse, selezionare la voce Disponi icone per > Categoria, poi quella “Visualizza in gruppi“, ed infine impostare il tipo di visualizzazione che più si preferisce (icone grandi, titoli, ecc.).

Read the rest of this entry »

Category: Curiosità, tutorial | No Comments »

Promt dei comandi nell’esplora risorse

settembre 16th, 2008 by Giovanni Caputo

“Command Prompt Explorer Bar”, è un tool che estende le funzionalità di Explorer integrando un sistema di accesso al Prompt. Una volta installato, consente digitando i tasti CTRL+M di avere accesso, via linea di comando, alla cartella correntemente aperta su Explorer.

l tool integra un sistema di gestione “Macro” che consente di automatizzare tutta una serie di azioni su linea di comando: Utilizzando il placeholder {0} è possibile referenziare i files correntemente selezionati nella finestra di explorer, passandoli come argomenti alla macro da eseguire, mentre il placeholder {1} viene utilizzato nel caso in cui debba essere passato come argomento alla macro un singolo file o directory. Altre info e download sul sito ufficiale.

Category: programmi | 1 Comment »

Ripristinare boot di linux(grub) dopo aver installato Windows

agosto 27th, 2008 by Giovanni Caputo

Se avete a disposizione il cd di ubutu utilizzato per l’installazione dello stesso potere ripristinare molto velocemente l’accesso ad Ubuntu Linux dopo aver reinstallato Window.

Se infatti per motivi vari avete formattato la partizione dove era presente windows e installato una nuova versione di avrete notato che non è più possibile selezionare all’avvio il sistema operativo da utilizzare.

Per il ripristino di grub dovrete

  1. Effettuare il boot dal CD/DVD;
  2. Avviare Ubuntu Linux;
  3. Avviare il terminale;
  4. Digitare sudo grub, per poi premere il tasto Invio;
  5. Digitare find /boot/grub/stage1, per poi premere il tasto Invio;
  6. Appuntare il risultato del comando, che dovrebbe essere equivalente ad (HDx, y), dove al posto di “x” ed “y” ci sono dei numeri;
  7. Digitare root (hdx, y), per poi premere il tasto Invio;
  8. Digitare setup (hdx), per poi premere il tasto Invio;
  9. Attendere il messaggio di conferma circa l’avvenuta installazione di Grub, per poi digitare quit e premere il tasto Invio.

Category: Curiosità, Open Source, programmi | No Comments »

Dreamscene su windows XP

agosto 17th, 2008 by Giovanni Caputo

Dreamscene è un componente aggiuntivo – installabile mediante Windows Update in Windows Vista Ultimate – utile ad utilizzare qualsiasi filmato come sfondo del desktop, al posto delle solite immagini fisse.

Scaricando xDesk2 da questa pagina e scompattando il contenuto dell’archivio xDesk2.CAB in una qualsiasi cartella per poter utilizzare il programma come un qualsiasi software no-install sarà possibile utilizzare Deamscene su Windows XP.

Una volta avviato, xDesk2 verrà rappresentato da un’icona accanto all’orologio, tramite la quale, facendo click destro, sarà possibile scegliere il filmato da utilizzare come sfondo del desktop ed impostarlo come meglio si preferisce (con quindi la possibilità di togliergli l’audio, metterlo in pausa, andare avanti, indietro ecc.).

Naturalmente questo  programma tende ad appesantire il sistema occupando circa 20 Mb di RAM quando è avviato.

Category: Novità, programmi, Tecnologia | No Comments »

Installare Windows XP da una penna USB

luglio 7th, 2008 by Giovanni Caputo

Ecco una guida per installare Windows XP da una penna USB.La procedura è un po’ lunghetta ma non complicata.

Occorrente:

  • penna USB da con capienza di minimo 1 GB
  • disco fisso con almeno 3 GB di spazio libero
  • Assicurarsi che, oltre la penna USB da utilizzare, non vi siano altri dispositivi removibili connessi al computer

Come procedere:

  1. Creare una cartella in C:, rinominandola in xpsource;
  2. Inserire il CD d’installazione originale di Windows XP nel lettore del PC;
  3. Copiare tutto il contenuto del CD nella cartella xpsource, ed attendere che il procedimento termini;
  4. Scaricare ed aprire l’archivio USB_MultiBoot_10.zip;
  5. Scompattare la cartella USB_MultiBoot_10 in C:;
  6. Aprire la cartella USB_MultiBoot_10 ed avviare il programma USB_MultiBoot_10.cmd;
  7. Premere un qualsiasi tasto;
  8. Digitare H e premere il tasto Invio;
  9. Nella finestra apertasi, selezionare la voce NTFS dal menu a tendina e cliccare su Start;
  10. Al termine della procedura di formattazione della penna USB, cliccare su Close;
  11. Tornare nella finestra di USB MultiBoot e digitare 1, seguito dalla pressione del tasto Invio;
  12. Selezionare la cartella C:\xpsource e cliccare su OK;
  13. Cliccare sul pulsante Cancel;
  14. Tornare nella finestra di USB MultiBoot e digitare 2, seguito dalla pressione del tasto Invio;
  15. Selezionare la chiavetta USB e cliccare su OK;
  16. Tornare nella finestra di USB MultiBoot e digitare 3, seguito dalla pressione del tasto Invio;
  17. Cliccare sul pulsante Yes ed attendere circa 15 minuti, per il compimento della procedura di copia dei file sul dispositivo USB;
  18. Cliccare nuovamente su Yes;
  19. Tornare nella finestra di USB MultiBoot e premere qualsiasi tasto;

Adesso, abbiamo ottenuto la nostra chiave USB con Windows XP, da utilizzare per poi installare il sistema operativo. Per avviare la procedura d’installazione, occorre riavviare il computer (mantenendo la chiavetta inserita), recarsi nel BIOS ed impostare la porta USB come preferita per il boot, effettuare un nuovo riavvio della macchina, e far partire l’installazione di Windows XP da chiave USB inserendo il valore 1.
Buona installazione a tutti!
Read the rest of this entry »

Category: Curiosità | 34 Comments »

Trovare driver per i componenti sconosciuti di un pc

luglio 2nd, 2008 by Giovanni Caputo

Dopo avere riprisinato un pc, assemblato o formattato ci si ritrova senza i driver di un determinato componente, di cui ignoriamo produttore e modello; se vogliamo che funzioni correttamente dobbiamo installare i relativi driver ma senza conoscere le sue credenziali è una ricerca impossibile.

Per chi usa Microsoft Windows è possibile risalire a chi ha prodotto l’hardware e di quale pezzo si tratta: basta aprire le proprietà del sistema (scorciatoia winkey+pausa), dalla linguetta hardware cliccare su gestione periferiche e selezionare dal menu contestuale (tasto destro) del componente in questione (avrà un punto interrogarivo accanto) la voce proprietà; dal menu a tendina presente nella linguetta dettagli va selezionata la voe ID istanza periferica e si otterrà quindi una stringa del tipo PCIVEN_10DE&DEV_0421&SUBYS…

In questa stringa vanno identificate le cifre seguenti VEN (Vendor) e DEV (Devide ID) che rappresentano il produttore ed il modello: una volta trovate, si può risalire al nome preciso del pezzo usando l’archivio di PCI Database. Per trovare il driver adatto basterà recarsi sul sito ufficiale del produttore e scaricarlo.

Read the rest of this entry »

Category: Siti Web, Varie | No Comments »

Anteprima delle finestre su Windows Xp

giugno 5th, 2008 by Giovanni Caputo

Su Windows Vista se ti soffermi con il mouse sul pulsante di una finestra o di un programma nella barra di sistema, appare automaticamente una comodissima anteprima della stessa finestra o programma.

Esiste un programma totalmente gratuito che permette di utilizzare questa utilissima funzione anche su Windows XP. E’ molto facile da utilizzare e non richiede alcuna installazione. Ecco come usarlo.

Scaricare il programma dal sito Internet di Visual Tooltip ed estrarre il contenuto del file scaricato sul computer.

Avvia il programma VisualToolTip.exe;  nella scheda Miniature impostare, tramite le apposite barre, le dimensioni che vuoi far assumere alle anteprime delle finestre.

Nella scheda Display, spunta la voce Avvia all’apertura di Windows per fare avviare il programma ad ogni avvio di Windows. Una volta completata la configurazione di Visual Tooltip, non ti resta che cliccare sul pulsante OK e goderti il programma in funzione.

Read the rest of this entry »

Category: Curiosità, programmi | 1 Comment »

RadarSync: Aggiornare programmi e driver in un click

giugno 4th, 2008 by Giovanni Caputo

RadarSync è un software gratuito (Disponibile anche la versione Pro) che consente di dimenticarsi completamente dei software installati nel proprio SO Windows. RadarSync controllerà infatti, in modo automatico, la presenza di eventuali aggiornamenti di programmi e driver. Nel caso in cui tale aggiornamento sia disponibile, non vi basterà che installarlo (RadarSync scarica il software automaticamente). Il programma, compatibile anche con Windows Vista, è raccomandato da numerose famose case, quali PC World, PC Magazine, Yahoo! Tech, e Earthlink. RadarSync infatti è sicuro perchè andrà a scaricare gli exe necessari all’update soltanto da siti ufficiali o da siti affidabili quali Download.com. Il programma vi permetterà inoltre di scoprire alternative freeware ai software che utilizzate solitamente

http://www.radarsync.com/images2008/box01-imgbg.gif

Read the rest of this entry »

Category: programmi | No Comments »

Vista Battery Saver: La batteria del notebook dura di più

giugno 3rd, 2008 by Giovanni Caputo

Uno dei problemi maggiori legati a Windows Vista è il grosso consumo di batteria: Oggi parliamo quindi di “Vista Battery Saver”, un’utility gratuita ed ancora in versione beta che promette di aumentare la durata della batteria sui portatili con preinstallato Windows Vista.

“Vista Battery Saver”, una volta installato, si attiva ogni volta che il vostro notebook è scollegato dall’alimentazione elettrica: L’utility disabilita in modo automatico gli effetti Aero e la Sidebar permettendovi di far durante la vostra batteria 30 minuti in più. “Vista Battery Saver” andrà a creare un collegamento in “Accessori”: Da qui potrete avviare il software che è già preimpostato per disattivare l’interfaccia Aero e la Sidebar (Solo quando lavorate con la batteria). Da un semplice menù potrete scegliere se disattivare solo una delle funzioni di Windows sopra esposte o se abilitarle tutte (Sconsigliato). Potrete inoltre impostare differenti combinazioni di risparmio energetico a seconda del tipo di alimentazione in uso: Il programma gratuito si può scaricare tramite il sito ufficiale.bbb1.JPG

Read the rest of this entry »

Category: Novità, programmi | No Comments »

Vista e XP a confronto secondo Microsoft

maggio 30th, 2008 by Giovanni Caputo

Microsoft Windows Xp e Vista a confrontoCosa ne pensa Microsoft a rigaurdo del nuovo Windows Vista e dell’oramai vecchio Windows Xp è scritto su un documento pdf intitolato giustappunto Windows Feature Comparison.

Si tratta di un documento di 28 pagine in cui vengono discussi ed analizzati vari aspetti dei due os, nelle versioni Xp con Service Pack 3 e Vista con Service Pack 1; il foglio è dividiso in 6 macrosezioni: panoramica, sicurezza, amministrazione, messa in opera, mobilità e produttività.

Il pdf, chiaramente in inglese, è stato redatto per persone un minimo esperte e per i lavoratori dell’IT, non certo per l’utente finale che deve scegliere quale sistema operativo installare. Per ogni sezione e sottosezione è presente una pratica tabella in cui sono inseriti l’argomento, la descrizione del comportamento di Xp, quella di Vista e le differenze tra i due.

Read the rest of this entry »

Category: Curiosità, Novità | No Comments »