Archivi tag: php

PHP Benchmark

PHPBench è stato costruito per far rendere conto come non tutti i frammenti di codice in PHP vengono eseguiti con la stessa velocità.  Si resta sorpresi dai risultati che PHPBench genera. E ‘stato anche creato in modo che si possano ri-eseguire gli stessi test sul proprio server, utilizzando il codice di esempi.
Alcune conclusioni:
1. Sorprendenti risultati mostrano che, se si utilizza sizeof () non vi è quasi nessuna differenza se lo si usa prima di implementare il ciclo o all’interno del ciclo stesso, per intenderci
for ($i=0; $i<$size; $i++)                            for ($i=0; $i<sizeOf($x); $i++)
2. In realtà, l’eco e la funzione print hanno la stesso risultato. Una piccola cosa da notare è che quando si utilizzano le virgola per separare gli oggetti, la funzione di echo la esegue leggermente più veloce.

Aptana: alternativa a Dreamweaver

L'immagine “http://www.aptana.com/themes/aptana/logo.png” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Aptana è un ottimo editor opensource (Eclipse Public License) multipiattaforma per la programmazione web, con relativi linguaggi di scripting.

Aptana si presenta come un IDE, un ambiente di sviluppo integrato che permette di creare siti e applicazioni dinamiche per il Web.

I linguaggi che possono essere utilizzati sono Javascript, PHP, Ruby, fogli di stile CSS e AJAX, integrando il proprio codice direttamente all’interno della struttura HTML delle pagine.

Inoltre, per chi si sta già dedicando allo sviluppo sulla nuova piattaforma Adobe Air o su SDK per iPhone, Aptana permette l’interoperabilità in modo semplice e trasparente.

Download Aptana

Continua la lettura di Aptana: alternativa a Dreamweaver

Crea i tuoi form php On-Line

www.phpform.org

Molte volte mi sono travato alle prese con la creazione di Form HTML o PHP per permettere agli utenti di contattare il WebMaster, questa volta però ho trovato la soluzione che forse, farà comodo a chi non pretende tanto da un semplice form per i contatti.

Il sito si chiama PhpForm, permette la creazione direttamente on-line di form per contatti. Il sito vi permette di scegliere diverse theme per il vostro Form (le vedete in anteprima nella piccola foto sopra.). Ogni theme ha i propri colori principale, i quali possono però essere adattati ad ogni esigenza. Il sito è totalmente gratuito, non necessita di nessun tipo di registrazione, unica pecca di questo servizio, che i form vengono rilasciati in lingua inglese, ma se avete un po’ di dimestichezza con il codice Html/PHP è facile capire quali sono le parti da tradurre manualmente.

SitoWeb: www.phpform.org

Continua la lettura di Crea i tuoi form php On-Line

La fine di php 4

PHPPHP 4, installato complessivamente su circa 10 milioni di server, è uno dei linguaggi che hanno avuto più successo.

La vita della quarta versione di PHP è comunque arrivata a conclusione: il linguaggio non è più supportato ed il rilascio di aggiornamenti di sicurezza cesserà a partire dal prossimo mese di Agosto.
Il 5 Febbraio un gruppo di progetti opensource piuttosto famosi interromperà simultaneamente lo sviluppo su piattaforma PHP 4 puntando esclusivamente alla più recente quinta versione.
Riponiamo grande fiducia in PHP 5“, ha commentato Andi Gutmans, CTO di Zend, aggiungendo: “non riteniamo che PHP 4 possa fornire un supporto valido per il web moderno, fatto di AJAX, XML e Web Services“.
PHP 5 si è proposto come naturale successore della precedente versione sin dal 2004 ed integra numerose ottimizzazioni in ottica Web 2.0 che offrono la possibilità di migliorare performance, gestione e scalabilità delle più evolute applicazioni per il web.
Il problema di fondo è che esiste una vastissima schiera di utenti che ancora si appoggia a PHP 4. Robert Douglass, di “GoPHP5.org” è cosciente del problema ma richiede la collaborazione di tutti nell’effettuare la migrazione. L’iniziativa promossa per il 5 Febbraio prossimo dovrebbe, secondo Douglass, indurre un sempre maggior numero di provider a passare a PHP 5.

Secondo la classifica stilata da TIOBE ed aggiornata a cadenza mensile (ved. questa pagina), PHP resta il quarto linguaggio più utilizzato registrando anche una crescita dell’1,25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. sta per giungere la fine di uno dei linguaggi più di successo; sebbene la fine ufficiale del supporto sia stata fissata per il mese di Agosto 2008, già tra pochi giorni un gruppo di influenti progetti opensource fermerà contemporaneamente lo sviluppo sulle proprie piattaforme con PHP4.

Il naturale successore, PHP5, non è comunque una novità per gli addetti ai lavori già dal 2004 infatti ha fatto la sua comparsa nel mondo della programmazione, portando con se funzionalità di rilievo come le tante migliore orientate al Web 2.0, la gestione e la scalabilità di XML, e altre tecnologie chiave per il Web 2.0.

Nella stessa direzione vanno siti come GoPHP5.org, che si propongono come aiuto per facilitare la transizione dalla vecchia alla nuova versione, transizione peraltro osteggiata da un nutrito gruppo di utenti intenzionati a rimanere fedeli a PHP4, che stanno raccogliendo opinioni dai visitatori del loro sito StopPHP5.org, purtroppo per i loro sforzi per lo più insensate come: Come PHP-Script-Bimbo ho paura di passare a PHP5 perchè il mio codice è moooolto schifoso e non strutturato. Non ho idea di compe partire per testare il mio codice per PHP5. Hmm, forse dovrei smettere di programmare e basta!”E voi che ne pensate? Largo alla novità (seppur già rodata) o avanti con chi ha fatto la storia del web ?

Come creare siti

Oggi vi suggerisco di visitare l’ottimo sito OpenSourceCMS il cui azzeccatissimo motto è “Try before you…install”. Infatti, oltre ad articoli sui CMS e ad un forum, la funzionalità principale è esposta sulla destra dell’hompage di questo sito, dove c’è il CMS Demos Menu che permette di scegliere un Content Management System OpenSource sviluppate con l’accoppiata PHP & MySQL. Le decine di CMS presenti sono divisi tra portali, blogs, groupware, e-commerce, forum, e-learning, gallerie di immagini e wiki.L’ottima caratteristica di questo sito è quella di poter provare non solo l’interfaccia della Front Page, ma anche quella della pagina di amministrazione, potendo quindi sperimentare, senza dover installare nulla nel proprio spazio web, il funzionamento di un CMS, con pochissime limitazioni dovute a ragioni di sicurezza.

Si possono quindi inserire articoli, modificare le opzioni, attivare i plugin già installati e tanto altro.

Tutto ciò è garantito dal Demo Refresh ogni 2 ore, che resetta i database di tutti i CMS, di modo che ogni cambiamento applicato dai tanti utenti che provano le demo siano azzerati, ed i nuovi utenti si trovino un CMS pulito e perfettamente funzionante.

Questo strumento è ottimo per chi ha bisogno di trovare velocemente quale CMS si adatta alle proprie esigenze, ma anche a chi è curioso di conoscere il funzionamento e le caratteristiche di altri sistemi, pur avendo trovato già quello che più gli si addice.