Caputo's blog

Informatica, tecnologia, programmazione, fai da te, papercraft e papertoy

Ottenere uno spartito da MIDI

Settembre 20th, 2009 by Giovanni Caputo

Personalmente a tale scopo utilizzavo NoteWorthy Composer, programma semplice e molto intuitivo da utilizzare.

Invece, Pianosolo,  segnala Notation composer, un programma di composizione musicale che pùo essere sfruttato agevolmente per i propri interessi: estrarre la melodia da una canzone e rieditarla velocemente e stamparla sottoforma di spartito.

Il procedimento è semplice:

1) Scaricate Notation Composer QUA.

2) Mentre scaricate e installate, cercate nel web il vostro MIDI file (consiglio caldamente EMULE), di cui avete la necessità di sapere le note.

3) Installato notation, apritelo e andate su OPEN. Selezionate il midifile che avete scaricato e apritelo.

4) Adesso premete su Play, ascoltate le tracce ed individuate quella che contiene la melodia. I pezzi per pianoforte normalmente hanno la parte della mano destra in chiave di violino e la sinistra in chiave di basso.

5) Andate su STAFF (nel menu) e cercate Delete Staff. Si aprirà questa finestra

Scegliete gli strumenti da eliminare, fino a quando non avrete soltanto la parte che vi interessa.

6) Potete editare quello che vi è rimasto come in ogni software di composizione. Quando sarete soddisfatti avrete la possibilità di STAMPARE o di salvare lo spartito in formato PDF.

Per salvare lo spartito in formato PDF dovrete aver installato FOXIT PDF CREATOR(QUA). Con questo ulteriore programma vi apparirà una stampante con il nome “Foxit pdf printer”, e stampando con essa potrete salvare in PDF.

Read the rest of this entry »

Category: Musica, programmi, Siti Web | No Comments »

Realizzare Midi con Nodal per OS X

Agosto 16th, 2008 by Giovanni Caputo

Nodal è una applicazione free per sistemi OSX per la composizione di musica. Utilizza un nuovo metodo per la notazione e la riproduzione di musica a base MIDI. Questo metodo grafico è costituito da nodi (eventi musicali) e archi (collegamenti tra eventi). Si definire il grafico, che è poi attraversato da un qualsiasi numero di player che esegueno gli eventi musicali che  incontro sul grafico. Il tempo necessario per viaggiare da un nodo ad un altro si basa sulla lunghezza degli arcgu che collegano i nodi.

Category: Novità, Open Source, programmi | No Comments »