Caputo's blog

Informatica, tecnologia, programmazione, fai da te, papercraft e papertoy

Gallerie di immagini per il proprio sito web

maggio 8th, 2009 by Giovanni Caputo

1. Gallery 2

2. Zenphoto

3. Minishowcase

4. TripTracker

5. Dynamic Drive CSS Image Gallery

6. Ajax Photo Gallery

Legge dall’XML di  Picasa

7. SimpleViewer

8. Jalbum

9. Coppermine

10. Plogger

11. CSS Play

12. Polaroid Gallery

13. dfGallery

14. (E)2 Photo Gallery

15. AutoViewer

16. Smooth Gallery

17. Satellite

18. Hoverbox

19. Flash Gallery

20. HighSlide JS

21. Pixelpost

22. Script and Style Auto-Generated Photo Gallery

23. Postcard Viewer

24. Andrew Berg’s Flash Photo Browser

25. Flickr Photo Album for WordPress

26. Galleria

27. Lightview

28. Fancy Zoom

29. Imagevue

30. jpGalScroll Photo Gallery

31. nextgen gallery

32. Singapore

33. jQuery Cycle

34. Imagin

35. Phormer

36. Gullery

37. How to Build a Photo Gallery with CakePHP and Flickr

38. filebrowser

39. FAlbum

40. Slimbox 2

41. Animated JavaScript Slideshow

42. iPhotoToGallery

43. FrogJS Gallery

44. Create a Spectacular Photo Gallery with MooTools

45. Django-based photo gallery tutorial

46. Zen Gallery

47. folderblog

48. Duh Gallery

49. Original Photo Gallery

50. Making the ultimate dynamic image gallery in Flash 8

Category: Open Source, Programmazione, Siti Web, Tecnologia, tutorial | 1 Comment »

Gallerie e player musicale in flash per il proprio sito

aprile 15th, 2009 by Giovanni Caputo

Flash Gallery

http://www.flash-gallery.org/
Applicazione gratuita che permette di creare slideshow nel proprio sito. Facile da installare, generazione automatica e personalizzabile.

view demo 1

Flash MP3 Player
URL: http://www.flashmp3player.org/
Applicazione gratuita che permette di inserire un player musicale nel proprio sito. Anche questo facile da installare e da personalizzare.

Category: Siti Web, Tecnologia | No Comments »

Realizzare parodie su Immagini e Video

aprile 8th, 2009 by Giovanni Caputo

Remixito è una applicazione online che permette di creare parodie su immagine e video magari da condividere dopo la creazione con i propri amici.

Le parodie che si possono creare prendono spunto da famose locandine del cinema o da video trasmessi in televisione. Per la creazione di un’immagine remixata una volta selezionata dovremo premere il bottone “Remixe This Image” e nell’interfaccia successiva inserire il testo che si vuole cambiare rispetto all’originale attraverso i relativi box.

Remixito

Per creare una parodia su un video la procedura è identica, dovremo anche qui selezionare il video di nostro interesse, inserire il testo che vogliamo far apparire nel video e procedere con la creazione del remix.

Fonte: http://ziogeek.com

Category: Siti Web, Tecnologia | No Comments »

Ricostrure un ambiente 3d dalle foto

marzo 2nd, 2009 by Giovanni Caputo

Per ricostruire un luogo in 3D, occorre scattare più foto dello stesso luogo da punti di vista diversi. A mettere insieme le foto e ricostruire l’ambiente fotografato in 3D ci pensa il programma gratuito Photosynth.

La tecnologia Photosynth lavora in due fasi. Il primo passo prevede l’analisi di più fotografie scattate nella stessa zona. Ogni fotografia è processata utilizzando la rilevazione di un punto di interesse e confrontata, utilizzando l’algoritmo sviluppato da Microsoft Research, con le fotografie simili rispetto alla componente di trasformazione invariante rispetto alla scala di UBC (University of British Columbia). Questo processo individua caratteristiche specifiche, ad esempio l’angolo di una finestra o la maniglia di una porta. Le caratteristiche di una fotografia sono quindi confrontate con le stesse caratteristiche delle altre fotografie. Le foto che condividono particolari vengono collegate tra di loro in una sorta di ragnatela 3D. Così le fotografie delle stesse zone vengono individuate. Analizzando la posizione delle corrispondenti caratteristiche all’interno di ogni fotografia, il programma è in grado di identificare quali fotografie deve affiancare, e da che parte, alle altre. La posizione 3D dei vari particolari, vene calcolata in maniera simile a quanto accade nella percezione della profondità dell’occhio umano; il sistema è in grado di estrarre le posizioni della macchina fotografica e le direzioni di scatto, e in funzione di questi valori genera una struttura multidimensionale. In definitiva, si tratta di un’illusione ottica che sfrutta il rapporto fisso fra i punti spaziali di uno stesso oggetto e il senso di prospettiva. Analizzando le sottili differenze nelle relazioni tra le caratteristiche (angolo, distanza, ecc), il programma individua la posizione 3D di ciascun elemento, così come la posizione e l’angolo dal quale ogni fotografia è stata scattata. Questo processo è noto scientificamente come Bundle adjustment ed è comunemente utilizzato nel campo della fotogrammetria, con prodotti analoghi come Imodeller, D-Sculptor, e Rhinoceros. Questo primo passo è, a livello computazionale, estremamente intensivo, ma deve essere effettuato una sola volta per ogni serie di fotografie.

La seconda fase prevede la visualizzazione intelligente e la navigazione attraverso la pointcloud 3D di caratteristiche individuate nella prima fase. Questo viene fatto con il visualizzatore Photosynth. L’utente accede attraverso un computer client e mantiene una connessione a un server che memorizza le fotografie originali. Esso consente a un utente, tra le altre cose, di vedere una qualsiasi delle fotografie dal loro punto di vista originale ed incorpora la tecnologia di Microsoft ottenuta attraverso l’acquisizione di Seadragon nel gennaio 2006. La tecnologia Seadragon consente uno zoom di alta qualità in fotografie ad alta risoluzione senza doverle scaricare sulla macchina dell’utente.

Photosynth installa sul tuo computer due programmi: un uploader per caricare le tue foto sui server Microsoft e dei plugin per poterle visualizzare sul browser (Internet Explorer e Firefox). È molto facile da usare: per accedere al programma occorre un Windows Live ID o .NET Passport (quello utilizzato per Windows Live Messenger) e creare il profilo. Dopodiché è subito possibile caricare le proprie foto. PhotoSynth è in grado di farci navigare nelle immagini in 3D, dando cioè la sensazione di muoverci nello spazio, partendo da una collezione di foto che ritraggono lo stesso soggetto. E’ possibile ad esempio, guardando l’immagine di un’auto, ruotarci intorno e visualizzare quindi tutti i suoi lati oltre a potere zoomare senza perdere la risoluzione e quindi il dettaglio di ogni particolare. E’ possibile anche ad esempio guardare l’immagine di una piazza e potere “camminare” virtualmente guardandosi intorno come se ci si trovasse proprio lì. L’algoritmo alla base del software è in grado di estrapolare gli elementi caratteristici grafici da qualunque foto, qualunque sia l’origine, qualunque sia il tipo di fotocamera utilizzata. Sarà quindi possibile visualizzare anche le nostre fotografie in 3D perché potranno essere integrate con le foto di centinaia di altre persone disponibili sul web! E’ facile immaginare la disponibilità di tante fotografie e quindi un livello di dettaglio incredibile per i luoghi pubblici e turistici visitati e fotografati da una enorme quantità di persone. Per fare tutto questo il software ha bisogno di una collezione di immagini che ritraggono il soggetto da più angolazioni diverse. Tante più sono le fotografie, tanto più sarà elevato il dettaglio dello spostamento e della visualizzazione. Ciascuna immagine viene poi elaborata e da ognuna vengono estrapolati centinaia di elementi caratteristici grafici che sono in grado di creare dei punti di “sovrapposizione”. Tramite questi punti, le immagini di angolazioni diverse possono essere parzialmente sovrapposte generando così una sorta di collage che offre di conseguenza la sensazione di muoversi nello spazio “attorno” all’oggetto. Le gallerie che vengono “sintetizzate” meglio sono quelle che comprendono foto panoramiche e dettagli di paesaggi presi da diverse angolazioni, con scatti multipli. La presentazione viene visualizzata con un template elegante che ti permette anche di esplorare manualmente l’immagine, di zoomare o di vedere la galleria di thumbnail. Con Photosynth si può vedere le foto a schermo intero, ma non si ha nessuna opzione di personalizzazione. Photosynth decide tutto da solo, bisogna solo caricare le foto. Il software, come spiega FotoUp, combina le immagini scattate come la creazione di una “sintesi” mentale attraverso il mix di fotografie scattate anche in tempi diversi e con risoluzione diversa. Il risultato è un synth, un insieme delle diverse immagini riorganizzate dal software in modo coerente. Visto che un’immagine vale più di qualsiasi spiegazione Blogosfere High Tech pubblica delle immagini che mostrano le possibilità di Microsoft Photosynth. L’utilizzo di Photosynth, è semplice. Sul sito c’è anche un video istruttivo da scaricare. Per ciascun utente è previsto uno spazio gratuito di 20 GB per caricare le foto. Tutti i “synth” 3D creati dagli utenti sono, per il momento, pubblici e perciò visibili potenzialmente da tutti i navigatori Internet. In sintesi, le principali funzionalità offerte da Photosynth, sono:

  • “Passeggiata” o “volo” attraverso una scena per vedere le foto da qualsiasi angolo
  • Zoom di elevata qualità di una foto
  • Visione delle immagini considerate in relazione l’una con l’altra
  • Cambio agevole dell’angolo di visualizzazione tra foto vicine
  • Reperimento foto simili a quella correntemente visualizzata
  • Invio foto

Ulteriori informazioni sono disponibili sul blog ufficiale del progetto raggiungibile a (EN) questo indirizzo.

photosynth hero

Category: programmi, Siti Web, tutorial | 2 Comments »

Creare Web Tour Virtuali di Spazi e Ambienti reali

febbraio 22nd, 2009 by Giovanni Caputo

Mapwing: Build and Share Virtual Tours

Mapwing permette di creare Web Tour Virtuali di qualsiasi ambiente interno o esterno, con tanto di mappe, foto, disegni, leggende e un sistema di navigazione 3D per una vera esplorazione realistica interattiva. Successivamente puoi  condividere i tuoi Web Tour Virtuali con chi vuoi con un semplice link, o anche inserirli direttamente în qualsiasi pagina Web o nel tuo Blog.

I Mapwing Virtual Tours sono composti da una serie di punti interconnessi tra di loro, che possono essere facilmente esplorati e navigati con il browser, ciascun punto rappresenta una precisa localizzazione fisica nell’ambiente esplorato.

Puoi associare fino a 4 foto a ciascun punto, consentendo in pratica la visione da quel punto verso 4 differenti direzioni, che di preferenza vengono associate ai punti cardinali per facilitare l’orientamento.

Se hai ripreso e posizionato le foto correttamente, la sensazione è quella di guardare virtualmente l’ambiente circostante a 360° da un certo punto fisico, avendo contemporaneamente il riferimento sulla mappa della tua posizione.

Puoi navigare gli ambienti virtuali in automatico cliccando su “Play“, o utilizzare i vari controlli interattivi presenti sia sulla mappa che sulle stesse foto, spostandoti virtualmente da un punto all’altro.

Oltre alla versione gratuita, Mapwing è disponibile anche in versione Pro a pagamento senza pubblicità e con alcune funzioni addizionali, vedi qui la comparazione delle due versioni.

Per una panoramica completa di Mapwing con tutte le sue caratteristiche e funzionalità, vedi qui e la FAQ.

Read the rest of this entry »

Category: Siti Web, Tecnologia | No Comments »

Foto parlanti con StoryBlender

febbraio 4th, 2009 by Giovanni Caputo

StoryBlender Make Me Talk èp un servizio online che permette di creare una divertente animazione a partire da una foto personale.

Si carica la foto di un ritratto, si sceglie una bocca disegnata come in un fumetto, la si adatta all’immagine, si registra un messaggio attraverso il microfono della durata massima di un minuto e si salva il tutto sotto forma di una video animazione.

Category: Siti Web, Tecnologia | No Comments »

Script galleria fotografica in php

gennaio 23rd, 2009 by Giovanni Caputo

Volevo proporre uno script molto utile e semplice da utilizzare per creare sul proprio sito una galleria fotografica.

Lo script, completamente scritto in php è grande appena 45Kb.
La sola cosa da fare per far funzionare questo script è copiarlo in una directory contenente immagini (supporta JPG, JPEG, PNG o GIF ).
Lo script gestirà anche le sottodirectory che troverà nel suo percorso.

Le miniature (thumbnails) verranno create al volo senza la necessità di ridurle a mano.
Le descrizioni delle foto posso essere facilmente aggiunte attraverso un semplice file .txt.

Lo script tra gli altri vantaggi non fa uso di nessun database.

Gli unici prerequisiti per installare e far funzionare questo scritp sono:
Un webserver con PHP 4 o 5  e  le librerie GD installate.
E’ possibile vedere una demo qui

:: SCARICA IL PROGRAMMA ::

Category: Arte, Open Source, Programmazione, programmi, Siti Web | 1 Comment »

50 siti dove trovare immagini gratis

gennaio 22nd, 2009 by Giovanni Caputo

Già in precedenza presentati alcuni siti, ma qui di seguito la lista completa:

FreeFoto.com : Lots of images, orgnized in different galleries.

Dexhaus : Good site with excellent photos.
Kavewall : images and textures.
Digital Dreamers : Different falleries.
StockVault : Very well-known, and very good of course.
FreePhotosBank : Good choice.

FreeDigitalPhotos : Lots of photos.
Cepolina : Many free images availables in different formats.
TurboPhoto : Simple and efficient!
FreeStockImages : Beautiful website, awesome content.

DeviantArt : Another well-known site with images, photo and Photoshop brushes.

DreamsTime : Hi-Res pictures.
Unprofound : Many, many, many, images!
VintagePixel : Old-School style images.
OpenStockPhotography : More than a million images.

ImageAfter : Images and textures.
FreePhotosIndex : Good but hard to navigate.
EveryStockPhoto : Nice site, nice content.
Photocase : Same :)
Stock.xchg : Simply great.

MorgueFile : A site everyone should have in his bookmarks!.
Flickr : You already know it, right? ;)
GraphicsArena : Stunning pics to donwload.
PixelPerfectDigital : If you like digital photography, you’ll love this site.
FreeRange : Another well known site.

AnimationFactory : If you like animations, you’ll be happy with that one!
Fotogenika : Very nice galleries.
Woophy : To find pictures of the world.
MayangFreeTextures : Lots of free textures to download.

FromOldBooks : If you like old books!

TextureWarehouse : Only top quality textures.
FreeStockPhotos : Ugly site but cool pictures.
MajesticImagery : Very nice.
BurningWell : Same here, very nice site.

DesignPack : Themed images packs to download
ZurbPhotos : Download Bryan Zmijewski pictures.
AmazingTextures : The name says it all ;)
ImageBase : Lots of gorgeous photos.
DiwieDesign : Images are free but you’re encouraged to make a donation.

Tofz : Free stock urban photography.

LightMatter : Download Aaron Logan’s pictures.
InsectImages : Only insects images. Bzzz…
Afflict : Great site.
ArtFavor : Images, fonts and wallpapers on the same site.

FreeImages : Another nice one..
CreatingOnline : Good resource.
GeekPhilosopher : Pictures from GeekPhilosopher.
Creativity103 : Lots of images.

PhotoshopSupport : If you like Photoshop, you’ll love that site!.
FreeMediaGoo : Very complete resource.

Une Image au Hasard : Gallery from an amateur photographer.

Se conoscete altri servizi simili proponeteli!!

Category: Siti Web, Tecnologia | No Comments »

Scaricare foto gratuitamente /2

gennaio 21st, 2009 by Giovanni Caputo

Qualche tempo fa vi avevo proposto dei siti da dove scaricare delle foto gratuitamente da utilizzare per i propri progetti:

Scaricare foto gratuitamente

Photl.com - free stock photographyOra voglio proporvi Photl , un ottimo sito online che consente di scaricare immagini dei più svariati temi per far si che queste possano essere utilizzate per diversi fini, tra i quali, addirittura, quelli commerciali.

Il servizio consente di scaricare ben 45 MB di immagini al giorno per ogni indirizzo ip e mette a disposizione il download delle sue foto in più grandezze, anche se quest’ultima features è ottenibile solo mediante registrazione.

Category: Arte, Siti Web, Tecnologia | No Comments »

Foto panoramiche

gennaio 19th, 2009 by Giovanni Caputo

Qualche tempo fa vi ho proposto:

Hugin: collegare tra loro delle foto per ottenere un panorama

oggi vi propongo un proramma simile.

Autostitch, un programma gratuito che assembla automaticamente singole immagini, trasformandole in bellissime foto panoramiche 2D a 360° come puoi vedere nei due esempi sopra, trovi una intera galleria di foto qui.

Autostitch é in grado di riconoscere automaticamente le foto da utilizzare, in quale sequenza e con che sovrapposizione, in modo da comporre un panorama completo che viene generato senza alcun intervento manuale, devi solo selezionare il set di immagini da analizzare, e a tutto il resto pensa Autostitch.

La versione gratuita del programma é scaricabile qui in formato .zip , devi solo decomprimere e lanciare l’eseguibile, le semplici istruzioni d’uso le trovi nel file README.TXT

La ripresa delle immagini é fondamentale per ottenere un buon risultato finale, l’uso di un trepiede fotografico con orientamento verticale/orizzontale é quasi obbligatorio, facilitando di molto la serie di scatti successivi.

La tecnica di ripresa é quella di scattare fotogrammi successivi con una sovrapposizione di circa 40-50% tra ogni foto, partendo dal basso verso l’alto e da sinistra a destra fino a coprire tutto il campo visivo che vuoi riprendere.

Dopo aver salvato per semplicità tutte le immagini JPG nella stessa cartella dove hai installato autostitch.exe, apri il programma e seleziona Edit -> Options poi imposta Output Size > Scale “100%” e Image Rotation “Clockwise”.

Ora tramite File -> Open seleziona tutte le immagini JPG che compongono il panorama, e il programma inizierà l’elaborazione che, a seconda del numero di immagini e della loro risoluzione, potrà durare anche qualche minuto.

Al termine del processo, verrà visualizzata l’immagine panoramica ottenuta, che verrà salvata nella stessa cartella con il nome pano.jpg

Puoi vedere migliaia di panorami creati con Flickr-Tag: autostitch, mentre se vuoi conoscere a fondo il funzionamento del programma é a tua disposizione una completa Presentazione Powerpoint ( 4.3 MB ) e un Video .avi ( 77.3 MB ) di 18 minuti.

Read the rest of this entry »

Category: Arte, programmi | No Comments »