Caputo's blog

Informatica, tecnologia, programmazione, fai da te, papercraft e papertoy

Stampare da remoto con con Google cloud print

novembre 19th, 2011 by Giovanni Caputo

Normalmente è possibile stampare, all’interno della propria rete locale, utilizzando una stampante di rete.

Supponiamo invece di voler condividere la stampante in Rete (Internet) in modo da poter stampare da qualsiasi computer collegato ad internet.

Per poter attivare questa funzionalità dobbiamo avere un account Google e disporre del browser Chrome.

Apriamo Chrome e andiamo nelle opzioni del browser nella sezione roba da smanettoni

Cerchiamo Google Cloud Print e clicchiamo su Accedi a Google Cloud Print (è sufficiente avere un account Google Gmail ad esempio)

Una volta attivato il servizio ci viene chiesto di gestire la stampanti disponibili.

Clicchiamo su Manage your printers e selezioniamo la stampante da condividere in Rete.

A questo punto ci viene mostrato il ‘proprietario’ della stampante condivisa e ci viene data la possibilità di condividerla con altri utenti in Rete.

Basta aggiungere l’indirizzo email (deve essere una mail Gmail) e cliccare su Share per condividere.

A questo punto l’utente mambro@gmail.com (nell’esempio) potrà stampare sulla mia stampante da qualsiasi parte esso si trovi connesso.
Da un Pc, da un Mac o anche da un iPhone potrà mandare in stampa il suo documento sulla mia stampante.

Per accedere al servizio di stampa remoto l’utente dovrà collegarsi all’indirizzo http://www.google.com/cloudprint

 

Cliccare su Print e poi Upload file to print per inviare il file alla stampa.

Google Cloud Print in definitiva è un ottimo metodo per permettere la stampa in remoto senza la necessità di installare nulla e senza perder tempo in complicati settaggi di rete.

 

 

 

 

 

 

 

Questo post è stato postato sabato, novembre 19th, 2011 at 20:28 nella categoria Siti Web, Tecnologia. Tags:, , .
Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo attraverso RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o trackback dal nostro sito.

Lascia un commento

You must be loggati to post a comment.