Caputo's blog

Informatica, tecnologia, programmazione, fai da te, papercraft e papertoy

Realizzare Applicazioni Ajax indicizzabili da Google

Aprile 22nd, 2010 by Giovanni Caputo

Molti siti usano richieste Ajax per interagire con il database, caricare contenuti etc. per rendere la navigazione dinamica senza dover ricaricare la pagina.

Purtroppo, qualsiasi contenuto caricato con Ajax non può visto dentro il codice del sito web e quindi non può essere indicizzato dai motori di ricerca.

Google ha condiviso delle informazioni dettagliate su come rendere “crawlable” le applicazioni Ajax. L’articolo in dettaglio e:”making Ajax applications crawlable” che mostra come il motore di recerca vede la pagine.

Google richiede di usare:

  • il simbolo “#!” dopo ogni URL che genera contenuto con Ajax (per esempio: www.example.com/ajax.html#!mystate)
  • Creare pagine HTML senza Ajax quando www.example.com/ajax.html#!mystate è visualizzata
  • modificare la sitemap del sito con le nuove URL

Il simbolo ! indicherà che il contenuto è Ajax leggibile  e Google potrà effettuare il crale di tale pagina che genera il contenuto HTML.

Per maggiorni informazioni guargate la pagina uffiale.

Questo post è stato postato giovedì, Aprile 22nd, 2010 at 09:06 nella categoria Siti Web, Tecnologia. Tags:, , .
Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo attraverso RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o trackback dal nostro sito.

Lascia un commento

You must be loggati to post a comment.