Caputo's blog

Informatica, tecnologia, programmazione, fai da te, papercraft e papertoy

Prontuario: rendiamo Emule super veloce

Marzo 29th, 2008 by Giovanni Caputo

image

In Italia Emule è tutt’oggi il più diffuso e discusso client p2p: in rete moltissima gente ne chiede informazioni, consigli, trucchi per utilizzarlo al meglio.

Pubblichiamo una breve guida in soli 13 punti che sintetizza tutto quello che c’è da sapere per poter sfruttare al massimo le capacità del nostro amico mulo…

Nota: la seguente è una guida per un computer non in rete locale. Quelli in rete locale o che usano router dovranno considerare anche altre cose come una corretta impostazione del router, ad esempio.
1. Stai uplodando a banda massima?
Devi usare una calcolatrice oppure usare la testa e fare brevi calcoli. Nota che Kb/kb/kbps (la b minuscola sta per bit) sono la stessa cosa, ma non sono la stessa cosa di KB (con la B maiuscola vuol dire Byte). Per ogni KB ci sono 8kb, così una connessione che può uplodare a 256kb è uguale a 256/8 = 32 KB. Imposta il limite di upload all’80% della sua capacità massima. Per una connessione con capacità 256 kb di upload prova ad impostare 26KB (limite di upload non capacità ).
La ragione per cui non si deve impostare questo valore al massimo è che occorre un pò di banda per inviare dati per il download dei files che desideri. Se riduci questa banda si ridurrà automaticamente anche la velocità di download di quei files.
2. Ottieni un ID alto
Un ID alto ti consente di connetterti a più utenti direttamente. Abilita anche in opzioni->server l’opzione “usa controllo intelligente dei Low ID alla connessione”
3. La tua capacità di upload è maggiore di 10 KB ?
Se la tua connessione ti consente di raggiungere questa velocità di upload allora imposta tale limite almeno a 10KB perché questo ti consentirà di scaricare senza limiti di velocità. Sotto ai 10 KB/s di upload, il download verrà limitato a 4 volte l’upload (es: UP 8 e DL 32).
4. Scarica più di 1 file ma non più di 30
Se un file viene scaricato a 3KB/s, 30 files potrebbero anche raggiungere la velocità di 90KB/s. E’ chiaro che questo è un semplice esempio e non significa che le cose andranno effettivamente in questo modo. Se hai bisogno di scaricare molti file prova a mettere in download 30 files ed imposta i download in pausa in modo da partire non appena qualche file viene completato (assicurati solo di avere abbastanza spazio).
Ricorda che un numero eccessivo di files in download può anche farti bannare dai server.
5. Condividi molto
Condividendo aumenterai i crediti poiché invierai più dati ai vari utenti. Nel momento in cui questi utenti avranno qualcosa che a te serve ti daranno maggiore priorità nella loro coda rispetto ad altri con minori crediti. Cerca di non condividere più di 500 files altrimenti i problemi di lista nera potrebbero entrare in gioco.
6. Più fonti = maggiore velocità
Cerca di scaricare un file che ha le fonti più numerose. Questi verranno molto probabilmente scaricati più velocemente di quelli che hanno meno utenti. In generale tendono ad essere più sicuri di quelli con poche fonti…ma se alla fine si scopre che è un fake cancellalo il prima possibile dal tuo hard disk e toglilo dalla condivisione.
7. Limite connessioni massime / fonti massime per file/ nuove connessioni ogni 5 secondi
Occorre impostare un limite fonti che non sia troppo basso altrimenti non sarai in grado di ottenere fonti sufficienti, e non troppo alto altrimenti verrà generato un eccessivo overhead.
Le connessioni massime dovrebbero generalmente essere impostate su una connessione a banda larga ad un valore tra i 200 ed i 400. Generalmente un valore al di sopra dei 400 potrebbe generare dei problemi.
Il valore invece di connessione in 5 secondi può assumere un valore che va da 10 a 50. Valori più elevati ti permetteranno di contattare un numero maggiori di fonti in minor tempo.
Se usi una versione di Windows 9x, sarai limitato nel numero massimo di connessioni (100 o meno), ogni valore superiore causerà instabilità e crasherà il tuo eMule. Puoi ridurre il numero di connessione o aggiornare il sistema operativo ad Xp o a Win 2000.
Ecco una spiegazione più dettagliata delle connessioni:
Connessioni Massime : il numero massimo di connessioni simultanee (generalmente è un valore raggiunto solo all’avvio del programma)
Connessioni massime ogni 5 secondi : numero di nuove connessioni durante 5 secondi
Fonti massime: è il massimo numero di fonti che saranno trovate per ogni file
Fonti trovate (vedi statistiche->trasferimenti->download->sessione) : il numero di tutte le fonti trovate (per tutti i files)
Connessioni attive: il numero corrente di connessioni attive (non può essere superiore al valore di Connessioni Massime, normalmente è notevolmente inferiore).
Una fonte deve essere contattata regolarmente (in dipendenza dalla posizione QR ogni 18 o 36 minuti) ma non c’è una connessione costante verso ogni singola fonte.
Solo quando riavvii eMule, tutte le fonti che hai trovato devono essere contattate almeno una volta, così avrai un gran numero di connessioni (limitato dal valore connessioni massime).
Raggiunta una fonte, la connessione viene terminata e viene ristabilita quando ricontatti la fonte di nuovo, così connessioni attive sono qualcosa di equalizzato ma ci sono punte critiche ogni 20 minuti. (vedi il grafico delle connessioni)
Come puoi vedere il numero delle fonti totali (che non sarà uguale al “numero dei files in download” X “fonti massime per file” perché non tutti i files raggiungono il valore di fonti massimo) indirettamente determina il numero di connessioni attive e determina anche la quantità di overhead poiché ogni contatto con una fonte ha bisogno ovviamente di un poco di banda.
D’altro canto se hai molte fonti ma solo un piccolo valore per il massimo numero di connessioni o numero massimo di connessioni in 5 secondi, avrai sempre ‘troppe connessioni’, poiché non permetti al client di aprire tutte le connessioni di cui avrebbe bisogno per verificare la grande quantità di fonti e prima che l’ultima fonte venga contattata occorrerà già ricontattare nuovamente la prima e così via…
8. Lascia eMule a scaricare per più di pochi minuti
Non aspettarti dei risultati immediati. Una delle più grosse incomprensioni quando si usa per la prima volta eMule è credere che si otterranno alte velocità immediate in confronto ad altri client come Kazaa o Bittorrent. Poiché eMule funziona in un modo completamente diverso per distribuire i files, impiega più tempo per scaricare, solitamente lasciarlo in esecuzione per circa un giorno è il modo migliore per testarne le reali possibilità in termini di velocità. Tieni anche conto del fatto che uno dei punti forti di eMule è la grande disponibilità di file, ma questo genera code che possono diventare molto lunghe da scalare.
9. Cerca di condividere i files che vuoi scaricare
Se scarichi lo stesso tipo/genere di files che condividi avrai più possibilità di incontrare clients che hanno prelevato precedentemente dati da te. Avendo crediti nei loro confronti, potrai scalare la loro coda in minor tempo. Anche se non questo non farà grosse differenze, può essere comunque d’aiuto.
10. Rimuovi server inattivi dopo … tentativi
Se conservi server inattivi nell’elenco ( i servers a cui non è possibile più collegarsi vengono considerati inattivi ). Selezionando questa opzione si evita che eMule cerchi o provi a cercare su server che sono ormai inattivi.
11. Abilita lo scambio fonti. (già attivo in eMule, modificabile solo con eMule Plus)
Lo scambio fonti con gli altri clients ti aiuta a trovare le fonti in modo più veloce e causa meno stress sul server, ma può consumare un pò di banda aggiuntiva ( questo tuttavia non è generalmente un problema, per cui abilita la funzione).
12. Porte irraggiungibli
A volte il tuo ISP può bloccare alcune porte, cambiarle ed impostarle su un valore diverso nelle Opzioni quindi riavviare il client potrebbe migliorare le cose. Alcuni utenti credono che anche se le porte non sono effettivamente bloccate dall’ISP alcune funzionino meglio di altre. Cambiale se ciò ti rende felice.
13. eMule funziona meglio da solo
Se possibile lascia eMule in esecuzione da solo. I giochi (specialmente quelli molto intensivi) prendono molta memoria e potenza di cpu e la sottraggono ad eMule e questo può influire sulle connessioni. Ogni applicazione che usa la connessione Internet può ridurre il flusso di dati di cui eMule ha bisogno. Per esempio io solitamente navigo sul Web mentre scarico. Se il mio eMule ha raggiunto la massima velocità in download e decido di usare la connessione anche per altre attività su interner, il download di eMule ne risentirà.
Buon download a tutti.

Fonte: area3000

 

Questo post è stato postato sabato, Marzo 29th, 2008 at 10:29 nella categoria programmi. Tags:.
Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo attraverso RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o trackback dal nostro sito.

Lascia un commento

You must be loggati to post a comment.