Caputo's blog

Informatica, tecnologia, programmazione, fai da te, papercraft e papertoy

Google maps diventa “Wiki-style”

Marzo 20th, 2008 by Giovanni Caputo

Google maps diventa Google maps, il celebre servizio che permette di navigare l’intero mondo tramite mappe, vuole migliorare le sue prestazione e il suo livello di dettaglio. E per fare questo si apre agli utenti, che da oggi posso modificare le mappe personalmente.

La filosofia di Google è: nessuno conosce il tuo quartiere meglio di te. E quindi chiunque può inserire informazioni per migliorare il servizio. Gli utenti possono inserire nuovi segnaposti, segnalare nuovi luoghi, nomi di strade ecc…

Per adesso questa funzione è possibile solo per gli utenti degli Stati Uniti, dell’Australia e della Nuova Zelanda, ma è prevedibile che presto si estenderà al resto del mondo. Accedendo con il proprio Google account è possibile modificare un punto delle mappe.

In questo video Google mostra come è possibile lavorare:

Ovviamente, oltre all’editing delle informazioni già esistenti, è anche possibile aggiungere nuovi posti. E, nel giro di pochi secondi, tutto il mondo potrà vedere le nostre modifiche.

Fonte: downloadblog

Questo post è stato postato giovedì, Marzo 20th, 2008 at 09:30 nella categoria Curiosità, Novità. Tags:.
Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo attraverso RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o trackback dal nostro sito.

Lascia un commento

You must be loggati to post a comment.